Chiara Ferragni e Fedez attaccati dall’esorcista don Antonio Mattatelli: “Dietro quel meccanismo c’è Satana”

Chiara Ferragni e Fedez sono stati di recente attaccati dall’esorcista don Antonio Mattatelli a I Lunatici, il programma radiofonico di Radio Due. La sua tesi è davvero medievale e retrograda, a tal punto che è stata seccamente smontata e ridicolizzata dai fan della celebre, ricca e influente coppia vip del jet set nazionale.

Ma che cosa ha dichiarato il prete esorcista su Chiara e Fedez? “Alcuni gli hanno consigliato di farsi esorcizzare? Fedez – ha detto don Antonio Mattatelli -, che poi si chiama Federico, è originario della Basilicata. I genitori sono di Lago Pesole, qui vicino. Lui è lucano, anche se non si direbbe. In fin dei conti è una pedina di un qualcosa più grande di lui. Uno che va in un supermercato per fare una festa e butta cavolfiori, banane, e altro cibo, perché lo fa? Dietro questo meccanismo – ha dichiarato il prete – c’è Satana. Dietro questo modo di intendere la vita c’è sicuramente Satana. Fedez avrebbe bisogno di aiuto spirituale. Di una buona confessione. Se vuole venire, visto che siamo paesani, potrebbe confessarsi anche in dialetto con me. Ci vorrebbe una bella confessione sia per lui che per Chiara Ferragni. Dietro ai numeri giganteschi che fanno gli influencer c’è Satana. L’unico vero influencer dovrebbe essere Dio”.

Anche sulla celebre e seguitissima stilista, modella e fashion blogger il suo pensiero è alquanto discutibile: “Io non dico che c’è Satana dietro a una persona. C’è Satana dietro a un meccanismo. Non penso che Chiara Ferragni abbia bisogno di un esorcismo. Chiara Ferragni influenza milioni di persone solo perché ha un faccino da dea greca con gli occhi color cielo… è molto bella, ma non dovrebbe contare la bellezza fisica. Conta la bellezza interiore. Se il valore assoluto diventa l’apparenza e per fare soldi devo essere bello, in che mondo viviamo? E quando la Ferragni, tra 100 anni, avrà una malattia o diventerà decrepita che farà? Chiederà l’eutanasia? Il sistema dei valori è marcio”.