Gigi D’Alessio rivela: “A Napoli ho cantato ai matrimoni di tutti”

Gigi D’Alessio ha rivelato durante una recente intervista in tv di aver cantato ai matrimoni di tutti a Napoli, anche dei camorristi. Intervistato dal direttore del sito del Fatto Quotidiano Peter Gomez, nelle vesti di conduttore di La confessione, il cantautore napoletano ha asserito: “Sono andato a cantare ai matrimoni di tutti e nemmeno sapevo dove andavo a cantare perché a Napoli vai a cantare dappertutto. Non è che se ti chiama qualcuno gli chiedi: ‘Chi sei? Dammi il certificato penale’. E poi io ho paura, magari non vai a cantare e che ne sai?”.

Gigi D'Alessio - Foto: Facebook

Il compagno della cantante Anna Tatangelo è tornato a parlare dell’avviso di garanzia ricevuto in passato per concorso esterno in associazione mafiosa (poi è stato prosciolto): “Ero andato a cantare e c’erano delle foto. Quando sono stato dal magistrato loro avevano le loro foto, io ho portato le mie. Ho detto: ‘Questo è Clinton, questo è il Papa. Purtroppo chi nasce a Napoli va a fare i matrimoni, è un circuito che non esiste in nessun altro posto”.

Redazione-iGossip