Gino Fastidio chiede scusa a Elisabetta Gregoraci: il comico salterà qualche puntata di Made in Sud

Gino Fastidio ha chiesto scusa alla showgirl e conduttrice tv Elisabetta Gregoraci, dopo l’acceso diverbio dell’1 aprile scorso dietro le quinte del programma di Raidue, Made in Sud. Il suo pezzo prevedeva la trasformazione nel sommelier della marijuana ed era previsto in coda, ma era stato tagliato in diretta. Furioso per non essere andato in onda a causa di un ritardo accumulato in scaletta,  il comico si era scagliato contro Elisabetta Gregoraci.

Nando Mormone, 50 anni, papà della trasmissione tv “Made in Sud” e della Tunnel Produzioni insieme con Mario Esposito, ha voluto fare chiarezza su quando accaduto dietro le quinte del programma e ha smentito le indiscrezioni trapelate in Rete in merito a una presunta aggressione fisica e verbale del comico ai danni dell’ex moglie del manager e imprenditore Flavio Briatore.

«Gino deve risolvere un problema personale – ha chiarito Mormone – che ha determinato il suo nervosismo e quindi salterà qualche puntata ma ciò non è collegato all’episodio. Non c’è stata alcuna rissa, né fisica né verbale, semplicemente un momento di rabbia per non essere andato in onda. Un piccolo diverbio tra lui e alcuni suoi colleghi, tra cui Elisabetta, con la quale il diverbio è stato più acceso. Di ciò ha chiesto scusa telefonicamente alla Gregoraci, ai colleghi e alla produzione – ha proseguito – e l’incidente è stato superato. Sono cose che accadono in qualsiasi posto di lavoro, non c’è niente di eclatante».

Redazione-iGossip