Ibrahimovic spende 12 milioni di euro per la sua nuova casa

12 milioni di euro per una ex chiesa sconsacrata, che diventerà la sua nuova casa: l’idolo del calcio contemporaneo Zlatan Ibrahimovic, ora in forza al Psg, ha acquistato una meravigliosa struttura nel cuore di Stoccolma, dove conta di trasferirsi a breve. Che il bomber abbia il pallino degli affari immobiliari lo sapevamo, in quanto pare che possieda moltissime magioni, castelli e abitazioni in tutta Europa, ma la chiesa sconsacrata che ha recentemente acquistato è un colpo grosso, che rivela anche un ottimo gusto per gli edifici di pregio.

Fotolia_82486827_Subscription_Monthly_M

La manovra finanziaria è stata, in ogni caso, conclusa in famiglia, perché la chiesa era già stata acquistata nel 2012 dalla madre di Ibra, quindi l’attaccante non ha fatto altro che entrarne in possesso con un giroconto ‘in famiglia’. Questo è quanto afferma il quotidiano Fastighetsvärlden, che ha mostrato le meravigliose immagini dell’ex chiesa, un edificio di inizio ‘900, che nel corso degli anni ha subito diverse ristrutturazioni e che si presenta diviso in quattro piani per un totale di 900 metri quadri di superficie.

Si tratta di un investimento mirabile, invidiabile nello stile e anche nella posizione, che diventerà ancor più scenografico grazie alla scelta di Ibra di aggiungere una terrazza panoramica dalla quale si potrà godere di un panorama mozzafiato dell’eterea e sempre affascinante città di Stoccolma.

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.