Lily Allen ha tradito l’ex marito Sam Cooper con le prostitute

Lily Allen ha confessato nella sua scottante autobiografia My Thoughts Exactly di aver tradito l’ex marito Sam Cooper con le prostitute nel 2014.

«Ero in una camera d’albergo – ha raccontato la 33enne cantautrice, attrice, conduttrice televisiva e stilista britannica al The Jonathan Ross Show – mi sentivo sola e ho iniziato a bere. Cercavo compagnia, gratificazione sessuale, poi ero curiosa di provare. E siccome era una donna, ho pensato non fosse un tradimento: ero fuori di testa».

Erano giorni difficili per Lily, già in crisi col marito, sposato a Londra nel 2011 e padre delle sue due figlie, Ethel Mary (6) e Marnie Rose (5). Dopo la nascita della secondogenita, la popstar inglese ha sofferto di depressione post-partum e durante la successiva tournée estiva ha avuto un periodo di sbandamento: «Non so neppure se avevo preso sostanze quella sera, ricordo solo che ad un certo punto lei mi fece capire che il tempo era scaduto, allora io andai subito al bancomat a prelevare altri soldi… è stato un punto davvero basso della mia vita».

Che cosa succederà quando i suoi bambini sfoglieranno per la prima volta la sua autobiografia: «Non sarà una lettura facile, ma almeno sarà l’unica verità nel mare di spazzatura che potrebbero trovare online su di me».