Meghan Markle criticata dalla sorella: “Perché non aiuti papà?”

Meghan Markle è stata duramente criticata dalla sorellastra Samantha Grant, 53 anni, durante un’intervista rilasciata al tabloid britannico Daily Mirror. Meghan e Samantha non hanno più rapporti e non si sentono più da oltre 3 anni.

“Se puoi spendere 75mila euro per i vestiti da indossare a corte durante il Natale – ha attaccato Samantha Grant -, puoi spenderli anche per aiutare tuo padre malato e in bancarotta. Dopo il divorzio tra nostro padre e Dora, abbiamo sempre fatto in modo che Meghan si sentisse in famiglia anche con noi. Era lei, però, ad essere sempre troppo impegnata”.

Figlie dello stesso padre, le due sorellastre non si sentono spesso: “L’ultima volta che abbiamo parlato, quando ho sentito la sua voce, era il 2014, quasi il 2015. Le sue ultime parole – ha aggiunto la sorellastra della Markle – sono state: ‘Ti voglio bene. Io sono davvero orgogliosa di questa nostra conversazione. Teniamoci in contatto”. Ma poi non si sono più sentite: “Penso che sia troppo occupata. Spero ora sappia che io ero lì. Avrei dovuto impegnarmi di più… ma sono orgogliosa di lei”.

Samantha ha anche scritto un libro sul rapporto con la sorellastra che dovrebbe uscire a breve e spera ugualmente di essere invitata al matrimonio reale del principe Harry con Meghan Markle: “Mentirei se dicessi che non mi sentirei ferita se non ricevessi un invito, ma questo dipende da lei. E’ il suo giorno. E’ il suo momento speciale. Mi piacerebbe farne parte”. E poi si è scusata per le accuse fatte a Meghan: “Non posso far altro che dirle: Perdonami”.

Il padre di Meghan, Thomas Markle, ha 73 anni e ha bisogno di cure, ma Samantha ha però rivelato che in qualche modo, nonostante i problemi di salute, porterà la figlia all’altare.