Pamela Prati affossata dall’ex fidanzato Luigi Oliva: “Sa recitare meglio nella vita privata che sul palco del Bagaglino”

Pamela Prati è stata affossata di nuovo dall’ex fidanzato Luigi Oliva che ha rivelato che sa recitare meglio nella vita privata che sul palco del Bagaglino. L’ex compagno dell’ex concorrente del Grande Fratello Vip 1 ha inviato una lettera al sito di gossip e attualità Dagospia in cui ha voluto raccontare alcuni aneddoti sulla sua precedente love story con la star tv.

“Oggi si è dimostrata la persona che veramente è – ha scritto Luigi -, cioè un’attrice che sa recitare meglio nella vita che sul palco del Bagaglino. Dico questo perché la signora Prati praticamente mi ha usato per shopping, ristoranti, hotel e regali vari. Mi ha illuso a tal punto che ha trascorso addirittura le vacanze di Natale con me e la mia famiglia (lei, parenti ed amici a casa mia), progettando il futuro insieme”.

Oliva ha poi continuato: “Quando mi sono reso conto, a gennaio 2018, della persona che avevo al fianco, ho aperto gli occhi e l’ho allontanata anche perché delle persone a lei vicine in quel momento, mi hanno riferito che mentre stava con me mi criticava. Da gennaio 2018 a giugno mi ha cercato continuamente anche tramite amici in comune, fingendosi ancora innamorata e addolorata per la fine della nostra relazione”.

Per poi concludere: “In sintesi una persona che rinnega totalmente un amore ma lo ha solamente usato, secondo me non può essere considerata tale. Volevo inoltre rappresentarLe che, tutto quello che ho sostenuto corrisponde a verità, e qualora dovessi essere querelato per diffamazione, i miei legali saranno pronti a produrre le prove a dimostrazione di quello che ho affermato, procedendo in tutte le sedi giudiziarie più opportune”.