Pierluigi Diaco ha una storia gay con Alessio da 2 anni

Pierluigi Diaco ha una storia gay con Alessio da 2 anni. Il noto conduttore tv e radiofonico ha fatto coming out al Corriere della Sera. I due convivono a Roma. Com’è la sua giornata tipo?

“Mi sveglio alle cinque – ha detto Diaco – Alle sei, sono in radio. Poi, in redazione, da Maurizio Costanzo. Alle sette di sera, già ceno. Alle nove, sono a letto, se no non reggo. Prima, passo due ore con Alessio, il mio compagno. È la prima volta che ne parlo, ma condividiamo la vita da due anni. Nel weekend, anche d’inverno, andiamo al mare in scooter. E tantissimo al cinema. Abbiamo un bassotto molto simpatico: Ugo. La mia è una vita bellissima”.

Non ha mai dato peso alle etichette e alle definizioni sessuali. “Non credo nelle definizioni – ha spiegato Diaco al Corsera – La sessualità è un dettaglio della personalità, non una patente d’identità. Non mi sono mai chiesto se ero etero, bisessuale o che altro. Ho sempre condiviso serenamente le mie storie con amici e familiari. Non sono stato sereno, semmai, dentro relazioni in cui la sessualità non si univa al sentimento. Poi, quando le due cose coincidono, è un momento: lo senti, è l’amore”.

Nel futuro della coppia gay non c’è il progetto di avere un figlio, almeno nell’immediato: “Con una legislazione adeguata, lo adotterei, ma la dimensione genitoriale può essere vissuta in altri modi”.