Selena Gomez in rehab per combattere il lupus

Selena Gomez è entrata in rehab per 90 giorni insieme con altre donne per combattere il lupus. L’ex star della Disney ha seguito una terapia dialettico comportamentale individuale piuttosto complicata, ma molto efficace e utile, per contrastare questa malattia cronica di natura autoimmune che può colpire diversi organi e tessuti del corpo.

L’attrice e cantante statunitense ha rivelato a Vogue America, che le ha dedicato l’ultima copertina, che la DBT le ha completamente cambiato la vita: “Vorrei che più persone parlassero apertamente della terapia. Noi ragazze, in particolare, ci hanno sempre insegnato che dobbiamo essere forti, sexy, fighe e spensierate, ma dobbiamo anche sapere che ci è permesso crollare! La mia autostima era in pezzi, mi sentivo depressa, ansiosa. Ho iniziato ad avere attacchi di panico poco prima di salire sul palco o subito dopo finito il concerto. Non stavo bene, non ce la facevo. Non riuscivo a dare il massimo ai miei fan, e loro se ne accorgevano”.

L’ex fidanzata del ricco, potente e influente cantante canadese Justin Bieber ha poi spiegato che la terapia a cui si è sottoposta per 3 mesi è stata una delle cose più difficili che abbia mai fatto, ma anche la migliore in assoluto.