Selvaggia Lucarelli contro i vip che fanno subito il tampone per il Covid-19

Selvaggia Lucarelli contro i vip del jet set italiano che fanno subito il tampone per il Covid-19 nel momento in cui presentano i primi sintomi del virus.

Selvaggia Lucarelli - Foto: Instagram

L’irriverente opinionista tv, scrittrice e giornalista ha scritto: “Io esigo spiegazioni sul perché in Lombardia non stiano facendo tamponi a gente moribonda a casa e Dybala, fidanzata e un’altra persona (sia lui e che i due asintomatici dunque), hanno potuto fare i tamponi. Adesso voglio sapere perché esiste una corsia preferenziale per i vip, che siano calciatori, giornalisti, conduttori e figli di manager (il figlio di Tronchetti Provera che era asintomatico per dirne una)”.

La mamma vip di Leon ha poi proseguito: “La salute non dovrebbe privilegiare nessuno e che questo accada mentre centinaia di persone chiamano disperate chiedendo tamponi per persone che stanno male, mi fa incazzare a livelli inauditi.
Esiste un modo per fare i tamponi privatamente e a pagamento? Bene, diteci dove comprare i kit o il servizio. O deve saperlo solo Dybala? Non esiste un modo per farlo privatamente e lo fanno in strutture pubbliche? Peggio ancora. Le strutture pubbliche non potrebbero farlo a chi si presenta lì con sintomi lievi, figuriamoci agli asintomatici”.

La giurata di Ballando con le Stelle ha aggiunto: “E se Dybala lo fa in una clinica privata grazie alla Juve, poi ci sono i giornalisti come Porro che l’hanno fatto allo Spallanzani, struttura pubblica. Questa storia deve finire. Chiarezza, ca**o. O tutti o nessuno. A quelli che ‘la Juve tutela i suoi atleti blabla’, faccio presente che i parenti e gli amici non sono atleti e che in presenza di sintomi vale la Tachipirina e poco altro per tutti. Non esistono farmaci miracolosi. L’unica ragione per cui dovrebbero fare il tampone a tutti i sintomatici – ha concluso -, non solo ai calciatori, è che andrebbero isolati”.

E voi condividete l’opinione di Selvaggia? Che cosa ne pensate?

Redazione-iGossip