Valentina Persia ricorda il suo compagno Salvo: “La morte fu un grande dolore”

Valentina Persia ha ricordato il suo compianto compagno Salvo durante la sua recente ospitata a Vieni da me di Caterina Balivo su Raiuno. La famosa, popolare e stimatissima comica e attrice romana ha descritto così Salvo: “Sono single perché così sono andate le cose. Ho avuto delle parentesi piuttosto dolorose nella mia vita, poiché ho subìto un abbandono. Ho perso, purtroppo, il mio compagno, che è morto prematuramente. Il destino ha fatto il suo corso e mi ha portato dove sono ora. Ho avuto l’amore per quattro splendidi anni. Ho amato tantissimo e sono stata amata, e sono contenta di questo”.

In quegli anni terribili, Valentina aveva meditato l’addio al mondo dello spettacolo, ma il celebre attore e comico Leo Gullotta le fece cambiare idea.

“Leo Gullotta mi aiutò molto – ha dichiarato Valentina -. Avevo perso da poco il mio compagno e mi spinse a recitare con il Bagaglino. Ero dubbiosa se tornare in televisione perché il dolore è stato grandissimo. Leo mi spinse a parlare con Pingitore. Fu proprio Leo Gullotta che mi prendeva per il braccio, mi aiutava, mi parlava in catanese come il mio Salvo. Devo molto a lui”.

Poi ha speso parole al miele nei confronti di Milly Carlucci: “Per me lei è stata la prima a darmi una possibilità. La considero la vera signora della televisione”.

Parole meravigliose anche per il compianto conduttore tv e paroliere Paolo Limiti: “Un bacio nel vento per lui. Che belle esperienze abbiamo fatto insieme. Fu lui a volermi con i capelli corti in televisione. Abbiamo sdoganato un look”.

Redazione-iGossip