Wayne Rooney shock: “Ho perso 800mila euro in 5 mesi scommettendo online”

Wayne Rooney ha sperperato cifre astronomiche per colpa delle scommesse online. Ha perso 800mila euro in 5 mesi! Il 34enne calciatore inglese soffre di ludopatia.

Considerato uno dei più forti attaccanti della propria generazione, Rooney aveva perso circa 75mila euro in 2 ore in un casinò nel 2008.

L’attaccante del Derby County è intervenuto nella campagna di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo “Stay In Contol” di 32Red, rivelando la sua storia: “Ero un ragazzo giovane che aveva appena guadagnato un sacco di soldi. Quando sei in trasferta col Manchester United devi restare in hotel. Poi con l’Inghilterra eri bloccato dai 7 ai 10 giorni. Ti annoi e devi fare qualcosa. All’epoca il gioco d’azzardo era uno dei miei passatempi. Era facile piazzare scommesse per telefono. Non mi sembravano soldi veri. Non era come andare in un negozio di scommesse dove è impossibile investire oltre un certo limite. All’inizio ho vinto e ho pensato di poter fare denaro facilmente. Poi il vizio del gioco mi ha risucchiato e ho perso tutto”.

Il calciatore inglese ha poi concluso: “Ho provato a riconquistare i miei soldi, ma le perdite subite mi hanno condizionato quando sono sceso in campo. Ho smesso di giocare. Ho imparato dai miei errori”.

Redazione-iGossip