X-Factor 9: eliminata la band dei Landlord

Erano stati dati per probabili vincitori della kermesse musicale più seguita del paese, grazie alla sofisticata voce della cantante e all’abilità nel mixare pezzi antichi con un’aria contemporanea. Eppure i Landlord, band scelta e supportata da Fedez, sono stati eliminati nella puntata di X-Factor del 19 novembre e hanno dovuto abbandonare il talent fra tante lacrime e qualche sorriso.

Fotolia_87797873_Subscription_Monthly_XXL

I Landlord si sono esibiti quasi all’inizio della puntata, proponendo il brano Metal&Dust del trio hip hop britannico London Grammar. Piaciuti, ma forse non troppo, visto che sono finiti al ballottaggio con Giosada. E qui ne sono capitate delle belle, perché ovviamente Fedez li ha salvati, ma Skin e Mika hanno preferito il sound di Giosada al raffinato elletropop del gruppo riminese.

Poco male per loro, perché l’esperienza di X-Factor li ha fatti conoscere al grande pubblico e la stessa Mara Maionchi, discografica per eccellenza, ha affermato che la loro eliminazione è stata ingiusta e che sono pronti per camminare con le loro gambe nell’universo della musica elettronica più raffinata e ricercata del presente. I Landlord hanno quindi ringraziato tutti, dai giudici, in special modo Fedez che ha creduto in loro, fino alle meravigliose coreografie di Luca Tommasini, che hanno contribuito a rendere i loro pezzi più carismatici dal punto di vista dell’impatto estetico.

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.