Fabio Basile temeva di vivere senza judo al Grande Fratello Vip

Fabio Basile temeva di vivere senza judo al Grande Fratello Vip 3. L’ha rivelato lo stesso campione olimpico agli altri coinquilini della Casa pià spiata d’Italia. “Prima di entrare qui dentro ero molto timoroso – ha confessato Basile – Senza judo, non mi sarei sentito più un guerriero. Essere campione olimpico implica fare sacrifici maggiori”.

Fabio Basile – Foto: Facebook

Il concorrente del GF Vip 3 ha poi rivelato: “Ho perso il mondiale, la gara dell’anno: ci penso spesso ma non lo do a vedere. Mi sento immortale perché c’è una storia dietro. Non è essere sbruffoni, significa essere sinceri”.

Fabio Basile ha anche svelato che in passato molti suoi amici pensavano che stesse sprecando il suo tempo con il judo. “Vivo fuori di casa da quando ho sedici anni e piangevo. Gli amici mi dicevano: ‘Basta con questo judo. Non ti dà da mangiare. Vieni con noi’. Io invece dicevo che sarei arrivato al mio obiettivo”.

E così è stato. Bravo Fabio!

Redazione-iGossip