Luisa Ranieri su Luca Zingaretti: “È virile, ma anche molto sensibile”

Luisa Ranieri ha descritto suo marito Luca Zingaretti come un uomo molto virile, ma anche molto sensibile durante un’intervista a Io Donna. La 44enne attrice e il 56enne attore interprete di una delle serie tv più amate di tutti i tempi, Il Commissario Montalbano, sono uniti da una stima reciproca e da una grande affinità.

Luca Zingaretti e Luisa Ranieri con le figlie al tramonto – Foto: Instagram

La moglie di Luca Zingaretti ha dichiarato: “Ho avuto la fortuna di incontrare la mia metà: possiamo stare anche silenzio e capirci al volo. Sono una donna fortunata, perché ho sposato un uomo con una virilità prorompente, ma anche una sensibilità quasi femminile e un amore vero per le donne. Luca dice sempre che abbiamo una marcia in più, che si lavora bene con noi perché siamo più precise e organizzate”.

La coppia vip del jet set italiano ha due figlie: Emma, 7 anni, e Bianca, 3. Come gestiscono il menage familiare?

“Io sono brava in cucina e nel mettere in ordine – ha detto l’attrice – Lui è bravissimo a studiare con nostra figlia Emma: ha pazienza, la incuriosisce, la porta con sé in libreria. E ha un grande talento per il disordine: molto artistico. Bianca è troppo piccola – ha spiegato la mamma vip -, ma con Emma abbiamo iniziato a piegare il pigiama e metterlo sotto il cuscino, le ho insegnato come ci si lava da soli, che i vestiti sporchi si mettono qui, quelli puliti là. Le piace apparecchiare la tavola quando abbiamo ospiti. Ovviamente spesso sbaglia, e io glielo lascio fare: ci penso io a rimettere a posto”.