Martina Colombari si è stancata degli insulti social: “Mi feriscono”

Martina Colombari si è davvero stancata degli insulti social che riceve puntualmente sul suo fisico. La moglie dell’ex calciatore Billy Costacurta non ne può più. Alcuni l’accusano di essere anoressica. Altri ancora di essere muscolosa.

L’ex Miss Italia 1991 ha rivelato durante un’ospitata nel programma radiofonico ‘I Lunatici’ che ricevere offese di questo genere la fa stare male.

“Ho molti follower su Instagram e cerco di far vedere una Martina reale – ha asserito la conduttrice tv ed ex modella -. Sui social si lamentano perché sono troppo muscolosa o troppo magra. Mi arrabbio molto quando dicono che sono un cattivo esempio per le ragazze, che porto il messaggio della donna anoressica. Non si rendono conto che l’anoressia è una malattia che porta alla morte, è come se mi accusassero di incitare alla magrezza. Le ragazze che soffrono di anoressia e bulimia soffrono per mancanza d’amore – ha proseguito -, sicurezza, affetto, una violenza subita, un lavoro perso. E quindi mi spiace perché mi incolpano di un qualcosa che io veramente non faccio”.

La showgirl ed ex modella ha aggiunto: “Non si rendono conto che con le parole si feriscono le persone. Mi dà molto fastidio. Spesso li lascio perdere, quando però iniziano ad essere pesanti o scrivono cattiverie è giusto rispondergli. Va bene la democrazia, va bene che sei un personaggio pubblico, però c’è differenza tra un commento, una critica, o una minaccia. Bisogna tornare ad avere maniere gentili che ci siamo un po’ dimenticati”

Martina ha poi concluso: “Questo fatto che i social ci avvicinano non significa che una pacca sulla spalla è concessa. Ci siamo dimenticati che cos’è l’educazione. Se tu mi incontrassi per caso, avresti il coraggio di dirmi certe cose? Non credo. E allora cosa ti dà il coraggio di dirmi che sono una anoressica schifosa?”.

Redazione-iGossip