Raoul Bova ha perso 20 chili: “Ero ingrassato per il dolore”

Raoul Bova ha perso 20 chili. Il sex symbol del cinema e della tv italiana ha rivelato a Tv Sorrisi e Canzoni che era ingrassato per il dolore di aver perso i suoi genitori: il padre è scomparso a gennaio 2018, la madre a novembre 2019.

Raoul Bova selfie
Raoul Bova sui social – Foto: Instagram

Raoul Bova ha raccontato: “Bisogna essere se stessi, non fare le cose per compiacere gli altri. Oggi mi ha aiutato molto tornare a nuotare, dopo un periodo difficile in cui avevo perso mamma e papà a distanza di un anno e mezzo, e il lavoro non andava troppo bene perché stavo male: mi ero rotto una gamba e tra cure e fermo forzato ero ingrassato di 20 chili. Ora mi alleno tutti i giorni, vado a nuotare alle 5 del mattino e alle 7 sono sul set felice e pieno di energia”.

Bova ha rivelato tutto nel suo libro, “Le regole dell’acqua”, edito da Rizzoli… e non sarà l’unico: “Ormai ci ho preso gusto a scrivere e ho già messo giù una traccia”. Ora Bova sta bene, ed è tornato a essere sereno: “Sì, sto bene e mi sono ritrovato. Sono sempre in piacevole compagnia dei miei genitori. Accettare con il sorriso quello che arriva dalla vita, nel bene e nel male, è la cosa più importante”.

Per poi concludere: “Andare in giro a promuovere il libro perché contiene messaggi importanti. Poi uscirà la serie ‘Buongiorno mamma’ e a quel punto sarò pronto a buttare giù un film tratto da questo libro”.

Redazione-iGossip