Vera Gemma esalta le transessuali: “Sono più donne delle donne”

Vera Gemma ha esaltato le transessuali durante una recente intervista concessa al settimanale Diva e Donna in cui ha espresso il suo concetto di bellezza. L’attrice ed ex concorrente del reality show di Raidue, Pechino Express, ha rivelato che da piccola era innamorata dell’attrice e personaggio tv transgender Eva Robin’s.

Vera Gemma – Foto: Instagram

La figlia di Giuliano Gemma ha raccontato alcuni particolari sul suo amore per Sergio Citti, attore noto per aver interpretato diversi film di Pasolini e morto nel 2016: “Io avevo 25 anni, lui 60: e questo dimostra che non ho regole, mi innamoro di una mente, di un essere umano”.

Indimenticabile e travagliata la sua breve love story con l’attore americano Edward Furlong: “Ci siamo conosciuti sul set del film di Pupi Avati I Cavalieri che fecero l’impresa. La nostra storia è durata tutto il tempo delle riprese. Alla fine gli ho detto che lo avrei raggiunto negli Usa e lui mi ha risposto che non era una buona idea perché era fidanzato. Mi ha ucciso, mi ero appena tatuata il suo nome. Tra l’altro lo avevo avvertito che mi stavo per tatuare e lui ‘Brava’. Mi ha proprio massacrato”.

Ha poi svelato che suo padre aveva diverse amanti, ma sua madre non era troppo preoccupata o gelosa, anzi le invitava anche a casa: “Si sentiva così importante per la sua vita che le derubricava in un ‘tanto a casa torna’. In alcuni casi le ha anche invitate a casa nei pranzi della domenica. Questi flirt capivano che non c’era gara”.

Redazione-iGossip