Matt Damon “Brad e Angelina come in prigione”

20.03.2011_FP_Ang_brad_kids

Brad Pitt e Angelina Jolie come in prigione? Sembrerebbe proprio così almeno in base a quanto ha raccontato Matt Damon, grande amico di Brad Pitt. L’attore di Hollywood ha svelato alcuni particolari della vita privata di Matt Damon, in particolare riguardo alla sua privacy totalmente inesistente e all’impossibilità della famiglia Pitt-Jolie di vivere una vita normale “Una volta dissi a Brad che accompagno a scuola i miei figli a piedi” ha rivelato Matt Damon “Ha sbiancato. Fu molto gentile, ma dentro di se pensava: “Bastardo”. Perché anche lui dovrebbe poterlo fare, ma non può”

Matt Damon ha poi detto la sua sulla celebrità “Se riesci a controllare la parte “celebre” dell’essere una celebrità, allora ne vale la pena” ha rivelato “Guardo Brad – lo guardo da anni – e quando sono con lui mi accorgo dell’intensità proveniente dall’altro lato: i paparazzi e l’assurdo livello di aggressività che dimostrano e la disponibilità ad infrangere le regole e invadere il suo spazio” ha spiegato l’attore ha concluso.

Al contrario di Brad Pitt, Matt Damon ha sposato una donna normale, si tratta di Lucia Barroso “Non un’attrice o un’attrice famosa” ha spiegato Damon “Perché allora l’attenzione non si raddoppia, ma cresce esponenzialmente” ha rivelato spiegato Matt Damon riferendosi al matrimonio fra Brad Pitt e Angelina Jolie.

“Tutti vogliono essere nella tua stanza da letto. Ma io non concedo nulla. A meno che non cominci a saltare come un pazzo in un bar o a bruciare qualcosa o a tradire mia moglie, allora non c’è una storia da raccontare. Possono provare a tenermi d’occhio, ma avranno sempre la stessa storia: uomo sposato di mezz’età con 4 figli. Fin tanto che la narrativa non cambia, non c’è molto appetito per una cosa del genere”

Valentina