Abrahm DeVine è gay: il coming out del nuotatore statunitense

Abrahm DeVine è gay. Il coming out del 22enne nuotatore della Nazionale statunitense sta facendo rapidamente il giro del mondo. Il nuotatore senior alla Stanford University, che è ancora in corsa per un posto nel team olimpico statunitense per Tokyo 2020, ha dichiarato di essere omosessuale durante un’intervista rilasciata a Swimming World Magazine.

Abrahm DeVine – Foto: Instagram

Abrahm ha rivelato al magazine sportivo che è stato davvero difficile fare coming out, poiché era davvero terrorizzato dalla reazione dei suoi compagni di squadra. Ha fatto coming out prima con un ex compagno di squadra, che l’ha prontamente sostenuto e incoraggiato, aiutandolo a capire quanto quelle paure fossero infondate.

Visualizza questo post su Instagram

Tokybros??????

Un post condiviso da Abrahm DeVine (@abrahmdevine) in data:

In effetti i suoi compagni di squadra hanno accolto con gioia e serenità la notizia della sua omosessualità, ammonendolo invece per il ritardo della confessione. Ora Abrahm DeVine è davvero felice ed entusiasta.

Visualizza questo post su Instagram

Tongues out for SMOC

Un post condiviso da Abrahm DeVine (@abrahmdevine) in data:

“Il fatto che mi abbiano dimostrato quanto mi stessi sbagliando è stato davvero speciale – ha dichiarato DeVine a Swimming World Magazine -, qualcosa che non dimenticherò mai”.

Congratulazioni Abrahm!