Alessandro Haber cacciato da Otello

alessandro haber

Una vicenda tragica e per niente ironica coinvolge uno dei più importanti attori italiani. Alessandro Haber, ormai ex protagonista dell’Otello è stato licenziato a causa di un comportamento poco idoneo nei confronti dell’attrice Lucia Lavia. Le prove dello spettacolo, previsto presso il Teatro Stabile di Bologna, si sono rilevate ricche di insidie. Durante la scena di prova del bacio, l’attore Alessandro Haber, secondo parole di Lucia Lavia, si è lasciato andare un po’ troppo, ed è stato incolpato di aver oltrepasso il classico bacio scenografico previsto, più comunemente chiamato bacio finto. L’attrice subito ha dato escandescenze. I due si sono insultati per un breve lasso di tempo, poi tutto è passato in mano agli avvocati. Nessuno dei testimoni si è reso conto dello svolgimento preciso dei fatti, in quanto è tutto successo in pochissimo tempo.

Per quanto riguarda lo spettacolo, previsto per il 13 luglio 2011, subito si è cercato un sostituto. Fortuna vuole che era disponibile sul mercato Franco Branciaroli, il quale aveva già interpretato lo stesso personaggio anni prima.

Parlare con gli interessati è a dir poco impossibile. Lucia Liva è pressocchè irraggiungibile, mentre Haber è bloccato dagli avvocati che non gli permettono di parlare. Ormai la guerra andrà avanti a colpi di comunicati e svariate versioni da verificare.

WebWriter