Amy Winehouse: morta come una vera rockstar

star della musica soul scomparsa da pochi giorniAmy Winehouse è morta solo poche ore fa ma si continua a parlare della sua vita e soprattutto delle sue bravate in giro per il mondo, poco spazio per la sua musica, lei che era destinata a raccogliere l’eredità di molti dei cantanti soul degli anni 70-80, ricalcandone e ricordando uno stile puro e molto semplice di fare musica, basato sul talento più che sullo studio. Questo è stato il segreto del successo di questa cantante inglese, rimasta nei cuori di tutti gli appassionati, oltre questo però risulta inevitabile parlare delle cause della sua morte, sono infatti l’abuso di alcool, l’uso di droghe leggere e pesanti, oltre ad una vita sregolata e priva di normalità assoluta.

Tutto questo, come dichiarato dalla madre della cantante, che più volte ha cercato di riportare la figlia sulla retta via, è costato caro ad Amy, incapace di uscire da questo tunnel e per questo destinata inevitabilmente ad una morte prematura. Amy Winehouse è morta come una vera rockstar dichiara qualcuno, in effetti la vita di chi fa musica è spesso associata ad un ritmo frenetico che porta a frequentare ambienti non del tutto puliti, moralmente parlando, per questo i più deboli finiscono per cadere in tranelli talvolta fatali come in questo caso, ciò non toglie che questo sta facendo aumentare a dismisura la sua fama tra i puristi del genere, che la vedono come una legenda ormai, anche se fino a poco tempo fa, sarebbero stati disposti gratuitamente a puntarle il dito per lo stile di vita sregolato.

Purtroppo è così, la morte della giovane cantante ha portato una nuova polemica che è destinata a dividere come in altri casi l’opinione degli ascoltatori di tutto il mondo. Molti la vedono come una stella, altri come una cantante che avrebbe potuto dare molto ma in effetti a dato ben poco, vista la sua corta discografia. Il nodo cruciale della faccenda rimane che Amy Winehouse è morta per uso di droghe, medicinali e alcool, questo deve rimanere d’esempio per i giovani, allontanandoli da una vita fatta di eccessi ed una mentalità sbagliata per se e per quelli che ci sono intorno.

WebWriter