Asia Argento massacrata in diretta a Live – Non è la D’Urso dagli opinionisti: Barbara interrompe l’intervista

Asia Argento è stata letteralmente massacrata e umiliata in diretta tv a Live – Non è la D’Urso dagli opinionisti. Durante l’ultima puntata del programma tv della conduttrice tv campana, la famosa attrice e regista italiana è finita nel mirino di quasi tutti gli opinionisti presenti in studio, tranne del presentatore e manager Francesco Facchinetti, per la sua vita pubblica e privata.

Asia, indiscussa protagonista del cinema italiano e internazionale, è stata duramente criticata da Lory Del Santo, Serena Grandi e Gianluigi Nuzzi sul caso Harvey Weinstein. L’ex conduttrice tv di Amore Criminale è stata sommersa da critiche al vetriolo e attacchi pesantissimi.

Serena Grandi è stata molto diretta: “Perché non lo hai menato come avrei fatto io? Che cosa è che non va nella tua vita?”. Lei ha replicato così: “Tante cose non vanno nella mia vita… nessuno ha una vita perfetta e la mia è abbastanza difficile. Me lo sono chiesta perché non sono scappata e un terapista mi ha spiegato che alcune donne hanno l’istinto rettilineo, che funziona come i rettili che si bloccano davanti a un grosso pericolo. Avevo 21 anni, ho convissuto con questa cosa senza capirla per tanti anni”.

La sua risposta ha scatenato ancora di più gli opinionisti. “Perché hai continuato a frequentarlo anche dopo quello che è successo?” è la domanda più ricorrente che anche Barbara D’Urso ha posto ad Asia che si è giustificata così: “Io non potevo pensare di non aver reagito ad una cosa del genere e ho fatto finta che questa cosa non fosse successa”.

La padrona di casa ha poi mostrato un filmato dove alcuni personaggi del mondo dello spettacolo e del giornalismo come Vittorio Feltri, Lory Del Santo e Claudia Gerini hanno rilasciato delle dichiarazioni durissime e violente contro Asia.

Visualizza questo post su Instagram

Ma quanto è bella @asiaargento ? Eccola pronta dietro le quinte di Live – #noneladurso

Un post condiviso da Live – Non è la d’Urso (@livenoneladurso) in data:

La figlia del celebre regista di film horror Dario Argento ha rivelato che se tornasse indietro non avrebbe fatto la scelto di parlare, ma avrebbe tenuto per se questa triste vicenda che ha scatenato tanti episodi drammatici e anche tragici.

Il giornalista Gianluca Nuzzi le ha chiesto perché abbia detto mezze verità non rivelando i nomi di altri due registi, uno italiano e uno straniero che l’hanno molestata dopo Weinstein: “Se non fai il nome non potrai aiutare altre donne”. Ma Asia già visibilmente provata gli risponde a tono: “Ma tu sei un uomo, non puoi parlare di questo, non mi puoi dire cosa devo fare”.

Nuzzi ha incalzato: “Ma stai scherzando? È una condotta indecente col tuo silenzio, non sei più credibile”. Asia ha replicato: “A me non interessa essere credibile”. Alessandro Cecchi Paone ha attaccato Asia Argento per il flirt con l’ex fiamma di Fabrizio Corona. Lei ha risposto tra le lacrime all’ennesimo attacco e Barbara D’Urso si è alzaTA dalla sua sedia e si è seduta vicino a lei abbracciandola: “Credo che l’intervista finisca qui”. Al rientro della pubblicità si è scusata con il pubblico: “Anche io ho un cuore, stava piangendo troppo non me la sono sentita di continuare, scusate”. Ma il popolo del web si è scagliato duramente contro gli opinionisti tv e la stessa conduttrice tv perché hanno massacrato, offeso e umiliato in diretta tv, come se fosse un Tribunale dell’Inquisizione, una donna che ha sofferto già abbastanza per la scomparsa del compagno-chef e gli scandali Weinstein e Bennett.

Redazione-iGossip