Barbara D’Urso attaccata da Maurizio Battista, Selvaggia Lucarelli e Marika Fruscio

Barbara D’Urso attaccata da Maurizio Battista, Selvaggia Lucarelli e Marika Fruscio per diversi motivi: dal fatto che dà molto spazio alle canzoni e feste sui balconi al fatto che ha due acconciatori di fiducia nel suo piccolo camerino. Anche il famoso attore Beppe Fiorello ha stigmatizzato queste feste sui balconi.

Barbara D’Urso – Foto: Facebook

Barbara D’Urso criticata da Maurizio Battista e Marika Fruscio

Il fratello minore dello showman Fiorello ha cinguettato: “Camion militari per portare le bare dei morti e ancora si canta sui balconi, si fanno battutone spiritose su questa tragedia epocale, si fanno Happening sui social, Dobbiamo fare tre giorni di lutto nazionale, rispetto per i morti e le loro famiglie, social si ma senza fare festa”.

Durissimo il commento del comico e attore Maurizio Battista che su Instagram Story ha dichiarato: “Passi la prima settimana, i primi giorni, ma stiamo vivendo un dramma, co’ ‘ste canzoni avete rotto il ca**o”. Maurizio Battista ha attaccato frontalmente Live-Non è la D’Urso, che domenica sera ha dato spazio a svariati episodi ludici sparsi per l’Italia.

“Siete come i runner – ha detto l’attore romano nel corso di una diretta social – Si parla di pagliacciate. Per uno che muore, ci sono famiglie che soffrono. Questi fanno la festicciola. Qui non c’è un ca**o da ride. Servirebbe un lutto nazionale. Pensi di alimentare il coraggio con queste cose? La D’Urso vive da un’altra parte. Prima parla coi dottori e poi fa fare le cantate. Ma dove viviamo? Sulla luna? Basta, lo proibirei”.

Il comico ha poi aggiunto: “Queste parti ludiche non le fate. Non si fa così, lo trovo ipocrita, perché il mondo dello spettacolo è ipocrita, predica bene e razzola male. Ma che ca**o stamo a fa’, non mi pare carino, me pare ‘na pagliacciata. Un’Italia soffre, è piena di dolore e questi si collegano e fanno la festicciola. Non mi pare giusto”.

La sensuale e bravissima showgirl, opinionista e conduttrice sportiva, super tifosa vip del Napoli ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne non ha nominato direttamente Barbara D’Urso nell’intervista rilasciata al nostro sito iGossip.it ma il messaggio è identico a quello di Battista e Beppe Fiorello: “Penso che fare le pagliacciate sui balconi in questo momento sia di cattivo gusto e non rispettoso nei confronti di chi vive situazioni drammatiche. Condanno anche chi promuove le baracconate”.

Marika Fruscio – Foto: iGossip.it

Marika ha poi sottolineato: “Mi immedesimo nel dolore degli altri e mi darebbe fastidio se il mio vicino cantasse e suonasse, come se partecipasse ad una festa di rione. Questa non è una festa… è una guerra dove la gente muore! Per ogni cosa c’è il suo tempo. Questo non è tempo né di cantare né di suonare, né di ridere né di fare show per avere dieci minuti di popolarità da quella lì (che non sto a fare il nome perché mi irrita solo a pronunciarlo). Penso che la cosa più giusta sia pregare… allora sì. Sui balconi a pregare”.

Barbara D’Urso attaccata per il video social con i due acconciatori nel camerino

Barbara D’Urso è finita al centro di altre durissime polemiche per aver condiviso un video in cui compare senza mascherina e guanti nel suo camerino e a pochissimi metri di distanza dai suoi due acconciatori, definiti da lei stessa come eroi.

Le critiche sono durissime sia da parte degli acconciatori che da parte dei vip, tra cui Selvaggia Lucarelli.

L’irriverente opinionista tv e giornalista non ha apprezzato affatto l’ultimo post di Instagram di Barbara D’Urso, che si mostra intenta a farsi fare trucco e parrucco dagli addetti, prima della diretta di Live. Secondo Selvaggia, infatti, Barbara poteva evitare di scomodare gli operatori in un momento così complicato, esponendoli al rischio del contagio da Covid-19.

“Potrebbe fare a meno di truccatori e parrucchieri – ha scritto Selvaggia su Instagram -, lasciandoli a casa per non esporli a rischi superflui. O se proprio deve prendere una sola persona che faccia trucco e parrucco, ce ne sono molte – ha scritto la Lucarelli che poi ha continuato – Potrebbe dare un buon esempio e mostrare di fregarsene di ciglia finte e cerone e truccarsi e pettinarsi da sola, come stiamo facendo tutte noi. Comprese noi che andiamo comunque in tv con collegamenti da casa e ci pettiniamo da sole, alla buona, visto che sono tempi in cui forse la sostanza dovrebbe preoccuparci più della forma”.

Per poi concludere: “A Cologno ci sono 141 infettati, 9 morti. Lascia la gente a casa Barbarè, specie se lo suggerisci negli hashtag fessi che metti. P.s. Il truccatore non può rimanere a 1 metro di distanza. A meno che come pennelli non usi le scope”.

Redazione-iGossip