Belen non vuole una tata per Santigo, parola di Cecilia Rodriguez

cecilia-rodriguez-belen-rodriguez

Questa volta è Cecilia Rodriguez a raccontare i retroscena della storia d’amore fra Belen Rodriguez e Stefano de Martino e la loro vita di coppia con il piccolo Santiago. Intervista dal settimanale Di Più Cecilia ha rivelato di aiutare spesso Belen con il bambino visto che la sorella non ha alcuna intenzione di prendere una tata come invece fanno spesso altre mamme vip “Belen non vuole avere un’estranea a casa, nemmeno una che, per esempio, stia al seguito suo e di Stefano durante le vacanze.” ha spiegato Cecilia “Ci sono persone che si portano la tata ovunque, mia sorella invece pensa che non sia una cosa giusta. Il bambino deve passare più tempo possibile con la mamma e il papà” ha raccontato la sorella della showgirl argentina “Noi teniamo Santiago quando mia sorella e Stefano hanno qualcosa da fare, quando devono andare in palestra oppure quando c’è un impegno di lavoro. A occuparsi di Santiago, quando non ci sono loro due, prima di me c’è mia madre. lo sono la quarta in classifica, aiuto come posso”

Cecilia ha poi proseguito spiegando “Ha detto  che cercherà una persona che la aiuterà, ma solo nei periodi in cui  dovrà lavorare. Ripeto: non si metterà una estranea in casa.” ha spiegato la piccola di casa Rodriguez affermando che anche la famiglia di Stefano de Martino è sempre pronta a dare una mano per aiutarli “A volte, da  Napoli, verrà qui a Milano la madre di Stefano. Perché a Belen non  piace proprio l’idea di lasciare il suo bambino per tutta la giornata  con una sconosciuta. Va bene per qualche ora, ma non di più” ha spiegato Cecilia. Tempo fa Cecilia aveva anche rivelato che presto sua sorella si sarebbe sposata “Si sposeranno ma penso dopo la nascita del bimbo perché vuole essere in forma. Nei progetti avrebbe voluto sposarsi prima di rimanere incinta, di certo adesso non attenderanno più molto. Sono due persone responsabili e hanno riflettuto tanto prima di mettere al mondo questo figlio. Non l’hanno fatto per gioco”

valentina