Belen Rodriguez parla del matrimonio con Stefano “La famiglia del Mulino Bianco non esiste”

belen-rodriguez-santiago-2014-argentina-gennaio-instagram-2

Belen Rodriguez per la prima volta parla della morte di suo nonno, venuto a mancare pochi giorni dopo il suo matrimonio con il ballerino Stefano De Martino “Sono cose che succedono, prima o poi ce ne andiamo tutti” ha spiegato la showgirl argentina ospite a Verissimo “Mi ricordo il bello di lui. L’unica cosa che fa male è che Dio mi ha regalato un figlio e non gliel’ho potuto far vedere. Lui stava molto male, mi chiedeva della festa e non voleva rovinare il momento. Era una persona molto altruista”

Belen Rodriguez ha poi parlato della fede “E’ molto difficile la fede. E’ difficile credere in una cosa che non si vede. A Dio nessuno l’ha mai visto ma c’è molta gente che si appoggia a questa credenza per essere più forte. Io ci voglio credere con tutte le forze che ci sia un posto dove potremmo ritrovarci tutti dopo la morte”

Belen ha poi raccontato le difficoltà nel matrimonio con Stefano De Martino “La famiglia del Mulino Bianco rimane una pubblicità. E’ il sogno di tante famiglie ma è un’utopia. Le discussioni e i litigi ci sono, pochi perché io e Stefano non discutiamo perennemente tutto il giorno” ha spiegato smentendo la crisi.

Belen Rodriguez ha poi ammesso di aver rinunciato a partecipare all’edizione argentina di Ballando con le stelle “La cosa più speciale dell’Argentina è l’anonimato. Se io dovessi perdere quello nel mio paese non riuscirei mai a rilassarmi. Ci devo pensare più di una volta prima di iniziare a lavorare anche lì.”

valentina