Biopic su Amy Winehouse: il padre smentisce le voci

Amy Winehouse biopic

Proprio ieri era stata diffusa la notizia del biopic su Amy Winehouse, star della musica internazionale scomparsa lo scorso luglio a causa della sua dipendenza dall’alcol. Sono numerose le iniziative che stanno coinvolgendo il nome di Amy, il suo album postumo, uscito il 5 dicembre scorso, ha già conquistato la vetta delle classifiche inglesi. C’è questa grande voglia da parte del pubblico di continuare ad ascoltare la voce incredibile della Winehouse, un talento che ha lasciato il nostro mondo troppo presto. Inoltre la cantante inglese aveva pubblicato nella sua carriera solo due album, un pò pochi per il suo talento, ma a causa proprio dell’alcol non è stato possibile far di meglio.

Si è dovuto quindi aspettare la sua morte per poter ascoltare il terzo lavoro discografico della cantante inglese, ma ora quello che aveva incuriosito maggiormente non solo i fan della cantante era la possibilità di vederla sul grande schermo. Voci che lo stesso padre di Amy, Mitch Winehouse, ci ha tenuto a smentire categoricamente. Eppure si pensava che fosse stato proprio il padre della Winehouse a dare il via libera per un biopic sulla figlia. Addirittura doveva essere Lady Gaga a vestire i panni della cantante inglese sul grande schermo. Niente da fare però, sono state solo voci che non hanno avuto delle basi concrete. Secondo il padre di Amy Winehouse è passato troppo poco tempo dalla morte di sua figlia per poter vedere già un progetto cinematografico sul suo conto.

E’ probabile però che in un futuro il biopic sulla cantante inglese possa realmente andare in porto, ma al momento ci si concentra più sull’aspetto musicale della Winehouse, per quello cinematografico bisognerà attendere un altro pò di tempo. Lady Gaga quindi dovrà riporre la sua parrucca nera, a questo punto non è nemmeno chiaro se sarà proprio la cantante italo-americana a vestire i panni della Winehouse. Peccato il pubblico già fremeva all’idea di vedere Miss Germanotta sul grande schermo.

WebWriter