Bruno Cabrerizio “Sono un padre severissimo”

19150423_un-ruolo-gay-per-bruno-cabrerizo-3

Bruno Cabrerizio è stato uno dei protagonisti di Jump, la trasmissione rivelazione di Canale 5 sui tuffatori, ma prima di essere attore e modello Cabrerizio è anche padre e, a quanto pare, un padre molto severo “Sono molto soddisfatto della mia esperienza a Jump! anche perché non pensavo di arrivare così in alto” ha rivelato al settimanale Sorrisi e Canzoni Tv “Ho sempre nuotato ma non mi ero mai buttato da un trampolino, neanche da piccolo” ha detto “È uno sport durissimo. Ci esercitavamo tre ore al giorno tra palestra, dove imparavamo la tecnica buttandoci su cuscini e materassi, e piscina” ha raccontato “Non ci sono mai stati diverbi, anzi: c’era molta solidarietà. Soprattutto quando si riusciva a superare un tuffo particolarmente impegnativo o quando ci si faceva male“.

Carbrerizo, fisico scultoreo e faccia d’angelo, ha raccontato il suo ruolo di papà descrivendosi un come molto severo “L’educazione è alla base di tutto e in famiglia sono io il cattivo, quello che dice i no” ha detto Cabrerizio. Il brasiliano infatti è padre di una bimba di due anni e mezzo e tra meno di un mese avrà un’altro bambino, nel frattempo studia per crearsi una carriera televisiva iniziata dopo la partecipazione a Ballando con le stelle nel 2011, dove si classificò al quarto posto.

“Faccio il modello, ma da un anno e mezzo studio recitazione e mi preparo anche fisicamente ad ogni evenienza. Fin da bambino volevo lavorare nel mondo dello spettacolo come conduttore o attore. Vedremo cosa accadrà. Per ora sono in attesa di alcune risposte per alcuni progetti televisivi” ha detto “Potete già vedermi nella serie “Horror vacui”, un thriller psicologico in dieci puntate su YouTube. Nella serie, diretta da Riccardo Sardonè, interpreto Bruno, un musicista brasiliano arrivato in Italia per tentare la fortuna. Una bella coincidenza, vero?”

valentina