Calcio e omosessualità: le confidenze piccanti dell’escort rumeno dei calciatori italiani

Calcio e omosessualità: il binomio resta un tabù. Le confidenze piccanti dell’escort rumeno dei calciatori italiani stanno facendo molto scalpore in Rete e non solo. Il giornalista di Oggi e Dagospia, Alberto Dandolo, ha scritto una storia che in molti preferiscono non raccontare o documentare. Per la verità non è la prima volta che si sente parlare di calciatori che vanno ad escort gay.

Calciatori – Foto: Pixabay.com

Questa volta l’opinionista tv di Domenica In ha visto con i suoi occhi una videochiamata tra un ex calciatore del Milan, felicemente sposato, e il modello-escort rumeno.

“Apre whatsapp e parte una videochiamata – ha raccontato Dandolo – All’improvviso, sul suo display, appare il volto del campionissimo, sposato e ufficialmente etero. I due chiacchierano in spagnolo, si scambiano affettuosità. Sono in grande confidenza. All’improvviso il ragazzo rumeno si abbassa i pantaloni poi i boxer e mostra al suo interlocutore un c**o sodo e turgido appena restaurato da un noto chirurgo di Istanbul. Poi si gira e vedo liberarsi tra le sue gambe un arnesone di calibro equino. Di mastodontica fattezza. Inizia a massaggiarlo con voluttà furibonda mentre il calciatore ammira rapito. L’eccitazione sale e il campionissimo decide di partecipare: inizia a smanacciarsi con furore latino”.

Per poi aggiungere: “I due video-godono in pochi minuti e si scambiano ulteriori tenerezze. Prima di salutarsi, il giocatore passa alla casa: ‘Dove devo bonificare? Conto italiano o spagnolo’. ‘Quello italiano, sono a Milano. I soliti duemila euro…’. Saluti e baci. Il ragazzo si ricompone, capisce e mi sorride. Con non chalance mi confida altri dettagli: ‘Quando vado a trovarlo in Spagna, ci vediamo in un hotel in centro città. Lui vuole essere attivo, ma ama toccarmi. Tra un po’ devo andare a Bergamo per incontrarne un altro… è italiano. Con lui niente Whatsapp. Di solito stiamo insieme un’oretta… per cinquemila euro…”.

Redazione-iGossip