Calciomercato: Guardiola indeciso, Inter alla finestra

Calciomercato Guardiola

Il calciomercato è iniziato ufficialmente e si attende qualche colpo interessante che possa animare ancor di più il nostro campionato italiano. Il nome più gettonato resta come sempre quello di Carlos Tevez, che sembra essere ad un passo dal Milan. Nelle ultime ore si è parlato di un inserimento nella trattativa da parte dell’Inter, che ricordiamo per tutta l’estate ha tentato di portare l’Apache a Milano, sponda nerazzurra. L’affare però non è mai andato in porto a causa del prezzo del cartellino troppo elevato da parte del calciatore. Da quel momento in poi insomma Moratti ha preferito lasciar perdere un’operazione che poteva essere fin troppo dispendiosa.

Si pensa più che altro già al calciomercato estivo, quando sarà possibile avere più tempo per ricostruire la propria squadra. In queste ultime ore a far notizia è indubbiamente l’indecisione di uno degli allenatori più vincenti degli ultimi anni. Stiamo parlando di Pep Guardiola, tecnico del Barcellona, che non sembra intenzionato a proseguire la sua avventura sulla panchina blaugrana. A giugno del 2012 c’è la scadenza del suo contratto e già un annetto fa Guardiola aveva dichiarato che questo sarebbe stato l’ultimo anno per lui al Barcellona.

Dopo tante vittorie è pur normale che un allenatore sia alla ricerca di nuove sfide interessanti, insomma allenare il Barcellona non è poi così difficile, visti i grandi campioni che ne fanno parte. Sarà curioso scoprire più che altro come se la caverà Guardiola in un’altra squadra dove non avrà i vari Messi, Iniesta, Xavi e così via. Questa sì che potrebbe essere una delle sfide più affascinanti della prossima stagione calcistica. L‘Inter a tal punto resta alla finestra, Moratti ha sempre desiderato portare a Milano Guardiola, è un suo grande estimatore e potrebbe riaprire un ciclo vincente dopo quello di Mourinho. Tutto ovviamente dipenderà dall’attuale alleantore del Barcellona che non ha ancora deciso se prolungare o meno il contratto con la società spagnola.

WebWriter