Calciomercato Inter: Tevez si avvicina

Roberto Mancini, il tecnico del Manchester City, non considera più Tevez un suo giocatore
Il calciomercato dell’Inter potrebbe mettere a segno un colpo importante, quel Tevez che ha seguito per parecchio tempo nell’estate scorsa e che  poi alla fine è rimasto al City.
Ma questa volta, le possibilità che l’Apache resti alla corte di Mancini sono ridotte a zero. Lo stesso tecnico del Manchester ha detto chiaramente che “Tevez non è più un giocatore che fa parte del progetto del City”.

Nella partita persa contro il Bayern Monaco, l’argentino si è rifiutato di entrare nella seconda parte della ripresa, a detta di Mancini, anche se lo stesso Tevez ha smentito categoricamente la circostanza, e quindi il divorzio che aleggiava nell’aria già da tempo, pare essersi consumato definitivamente, senza alcuna possibilità di ripensamenti.
E l’Inter è sempre li alla finestra, a seguire l’evolversi della situazione. Il problema maggiore è rappresentato dall’alto costo del cartellino dell’Apache, ma visto che ormai il divorzio si è consumato, la dirigenza del City potrebbe decidere di praticare un congruo sconto, giusto per racimolare qualche soldo, anche se, in effetti, lo sceicco Mansour  non è che sia afflitto da problemi di bilancio, tutt’altro.

La valutazione estiva di 45 milioni di € è destinata, se non proprio a dimezzarsi, sicuramente ad essere tagliata significativamente.
L’altro intoppo che potrebbe incontrare l’Inter è l’interessamento del Corinthians, disposto a scucire una cifra interessante, pur di aggiudicarsi i servigi del forte attaccante argentino. Tutto dipenderà anche dal gradimento del giocatore.
Comunque, se fino a qualche giorno fa Moratti era avvilito e sfiduciato per la mancanza di risultati, con l’arrivo di Ranieri e con la situazione che sembra essere decisamente cambiata in meglio, il patron dell’Inter potrebbe pensare anche di fare un sacrificio economico, considerando anche che questa estate il mercato è stato fatto al risparmio.
Gennaio è tra poco più di tre mesi che si sa, nel calcio, passano in fretta.

WebWriter