Calciomercato Juventus, cessioni importati

Calciomercato Juventus, in arrivo cessioni importanti ed acquisti

Calciomercato Juventus, non solo acquisti. Nel mercato Juve si attendono, purtroppo, importanti cessioni. In partenza sarebbero Amauri, Bonucci, Iaquinta, Almiron e Giandonato. Dopo gli acquisti di Andrea Pirlo, Arturo Vidal e Mirko Vucinic (per sottolineare i nomi più importanti, quelli da Champions!), inizieranno a partire giocatori. Solo dopo aver compreso appieno il budget a disposizione della società, si potranno effettuare colpi da grande squadra.

Le news di calciomercato Juventus raccontano di un vero e proprio “rompete le righe”. A partire saranno: Sorensen e Giandonato, destinazione Bologna; Pasquato ed Ekda, destinazione squadre di Serie A (si pensa a qualche neo promossa; il portierone anziano Manninger andrà di sicuro alla Sampdoria, in serie B; il difensore “mondiale” Grosso e Grygera andranno all’estero; Almiron rimarrà in Italia.

Lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti vuole fare acquisti in casa Juve. Il primo obiettivo sarebbe il talentuoso Leonardo Bonucci (non troverebbe spazio la prossima stagione se arrivasse uno fra Alex, del San Paolo, e Diego Lugano, capitano dell’Uruguay). Marotta vuole ben 15 milioni di euro ma i russi sono disposti a sborsare solo 10 milioni per i difensore bianconero.

Sempre lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti starebbe pensando a portare in Russia Simone Pepe e Vincenzo Iaquinta. I due, in alternativa, trascorreranno la prossima stagione su una comoda….. “panchina”. Sull’ambito Amauri, invece, ci sono due piste da seguire. Da una parte c’è il Marsiglia dell’ex Didier Deschamps. Dall’altra c’è il Parma del Presidente Ghirardi che sarebbe felicissimo del ritorno del brasiliano in gialloblù.

Il calciomercato Juventus, pero’, non puo’ attendere la chiusura delle trattative sulla cessione dei giocatore. Deve muoversi sul mercato. Ed ecco che Marotta starebbe già pensando a due colpi importanti: un difensore (uno fra Alex del San Paolo o Diego Lugano, capitano dell’Uruguay) e un esterno di ruolo (Diego Perotti o il talentuoso Nani).

WebWriter