Calciomercato Juventus, pronto l’assalto a Rossi

Giuseppe Rossi attaccante del Villareal e della nazionale italiana di calcio

Il calciomercato tira brutti scherzi delle volte, questo è ciò che è successo alla Juventus nella sessione estiva dei trasferimenti, quando ormai l’acquisto di Aguero sembrava ad un passo, il tutto è sfumato miseramente vanificando lo sforzo fatto per limare la differenza tra domanda ed offerta con l’Atletico Madrid. La Juventus però non demorde, i bianconeri hanno intenzione di chiudere per Giuseppe Rossi, attaccante italiano del Villareal, entro una settimana al massimo. Avendo ormai chiuso l’affare Vidal, i dirigenti possono concentrarsi su quello che dovrebbe essere l’ultimo sforzo per questa sessione di mercato, volando in Spagna per incontrare i rappresentanti del club e del giocatore, intenzionati a trattare e molto probabilmente a chiudere l’affare.

La base d’offerta è di 35 milioni di euro, somma considerevolmente più bassa rispetto alla offerta posta all’Atletico Madrid per Augero, per il quale si parlava di 30 milioni cash più bonus per prestazioni raggiunte in campionato. Anche in questo affare i bonus non mancheranno, quest’ultimi dovrebbero far lievitare la cifra complessiva dell’operazione a 32-35 milioni di euro. La mossa strategica del Villareal consiste nel tirare sul costo immediato del trasferimento, gli spagnoli infatti continuano a chiedere 30 milioni di euro subito e 5 in eventuali bonus, i bianconeri potrebbero invece arrivare a 27 più 5 di bonus, questa dovrebbe rappresentare la linea di contatto tra domanda ed offerta, tale da permettere la chiusura della trattativa con un esito positivo.

Non c’è fretta di chiudere per il Villareal, il club spagnolo potrebbe infatti attuare il classico giochino dell’offerta in extremis, ossia portare la trattativa fino al 31 Agosto per poi riuscire a strappare una offerta più sostanziosa, magari creando un’asta tra diversi club che porteranno al rialzo il prezzo del cartellino. Questa ipotesi però porta con se dei risvolti negativi anche per il club spagnolo poichè, perdere un elemento portante come Giuseppe Rossi divenuto ormai uomo simbolo della squadra, richiederà del tempo per trovare una alternativa adatta a sopperire la mancanza, quindi in conclusione l’affare non andrà troppo per le lunghe e verosimilmente l’esito verrà svelato entro la prossima settimana quando mancherà poco tempo all’inizio del campionat, affrettando i tempi di integrazione per Rossi negli schemi del nuovo allenatore Antonio Conte.

WebWriter