Calciomercato Milan: si pensa a Maxwell e Khedira

Sami Khedira, non in buoni rapporti con Mourinho, potrebbe arrivare a Milano a gennaio
Il calciomercato del Milan è, in effetti, una vera e propria girandola di nomi. Ogni giorno sembra che se ne aggiunga qualcuno sul taccuino di Galliani, e probabilmente  non si tratta di sole voci di mercato, ma di vere idee dell’AD milanista.
I rossoneri navigano in acque poco tranquille, questo è indiscutibile. E’ ormai palese ai più, e quindi lo sarà certamente anche ai dirigenti del Milan, che la squadra ha bisogno di un energico maquillage un po’ in tutti i reparti. La difesa, tanto per andare con ordine, oltre che su  Thiago Silva e su Abate, ovviamente senza tralasciare Abbiati, non può contare su altri di sicuro affidamento. Nesta, non più giovanissimo, è infortunato e Mexes è come se non fosse proprio arrivato a Milanello, visto che non ha disputato  un solo minuto fino a questo momento.

A centrocampo, gli uomini di maggior affidamento e qualità, sono tutti ormai non più giovanissimi, e lo si è visto nell’ultima partita di campionato persa contro gli uomini di Conte che correvano, mentre i giocatori del Milan si aggiravano smarriti al piccolo trotto in mezzo al campo. Aquilani e Nocerino non stanno dando quello che ci si aspettava da loro e con Gattuso ancora fermo ai box, Allegri si trova in serie difficoltà
In avanti, a parte Cassano, all’infortunio di Pato, si è aggiunta anche la tegola Ibrahimovic, che dice di essere in una sorta di crisi esistenziale, me che in effetti, stanco forse della mancanza di risultati, vuole cambiare aria.

Quindi, si potrebbe dire, tutto da rifare, o almeno  una buona parte. E allora, quali potrebbero essere le mosse di Galliani per cercare di rimettere in pista il Milan? A parte la suggestione dello scambio Ibra-Balotelli, la prima mossa sicura dovrebbe essere Amauri, che sicuramente lascerà la Juve, visto che praticamente è come se non ci fosse.  Poi Montolivo, anche Lui forse ad un passo dalla società rossonera, ma spuntano anche i nomi  di Maxwell, in ombra al Barcellona e di Sami Khedira, non in buoni rapporti con Mourinho e quindi probabile partente dal Real. Staremo a vedere.

WebWriter