Calciomercato: Pato al PSG, affare possibile

Pato al PSG

Il calciomercato invernale non è stato mai tanto affascinante quanto quello estivo, ma negli ultimi anni stanno avvenendo dei colpi davvero molto interessanti che indubbiamente accendono l’appeal anche del mercato di gennaio. Sono mesi che non si fa altro che paralre di Carlos Tevez, il calciatore del Manchester City che ormai ha le valigie pronte da moltissimo tempo, ma non è chiaro quale sarà la sua destinazione. La cosa certa è che lascerà il Manchester City, ma non è tanto scontato il suo arrivo a Milano.

Nel frattempo però la società rossonera, protagonista di questo calciomercato invernale almeno nelle chiacchiere, deve far fronte ai malumori di Alexandre Pato. L’attaccante brasiliano ha confessato di non essere in ottimi rapporti con Allegri e per lui potrebbero aprirsi le porte del PSG. La squadra francese, che sta per ingaggiare Carlo Ancelotti, vuole indubbiamente realizzare tutti i desideri del suo nuovo allenatore. Ancelotti però, prima di accettare l’offerta del PSG di Leoanrdo, vuole delle garanzie. Insomma se la società francese potrà garantire qualche acquisto di qualità, come quello di Pato, qualcosa potrebbe muoversi. Al momento si tratta solo di voci, di supposizioni, nessuno si vuole esporre più di tanto. Bisogna però dire che una mezza frase dell’agente di Pato indubbiamente ha incuriosito ancor di più gli esperti del mercato.

L’uomo si è limitato a dire che l’offerta del PSG è affascinante, in effetti il club francese sarebbe disposto a sborsare 46 milioni di euro, questo è al momento il costo del cartellino di Pato. Una cifra che non spaventa sicuramente i proprietari arabi del club francese che stanno smembrando una squadra, radicata fortemente sulle sue origini parigine, per renderla internazionale e soprattutto competitiva a livello europeo. Insomma si vuole in un certo senso seguire le orme del Manchester City che negli ultimi anni è riuscito a crescere notevolmente, iniziando anche a vincere qualche premio che mancava da anni nella bacheca. Pato al PSG non sembra quindi un’utopia, qualcosa di più si scoprirà il 31 gennaio.

WebWriter