Cantanti : Papà Dante Difende Anna Tatangelo

23 anni, fisico perfetto ed una carriera brillante. Parliamo di Anna Tatangelo, giudice nella nuova giuria di X Factor e compagna del cantate napoletano Gigi D’Alessio.

Durante l’edizione del 2002 del Festival di Sanremo, una giovane originaria di Sora trionfava nella categoria Giovani con il brano “Doppiamente fragili”. Da quel giorno la carriera della mora è stata un continuo crescere, ed oggi è un’importante artista. Tutti i successi ottenuti non le sono comunque serviti ad ottenere i consensi del pubblico, che non le risparmia pesanti critiche.

Anche voi criticate Anna Tatangelo? Se si, cosa vi spinge a farlo?

Anche se la cantante è in grado di replicare a quanto le viene detto, in sua difesa è intervenuto il padre, Dante Tatangelo. L’uomo, intervistato dalla rivista “Di Più” ha affermato: “A X Factor c’è qualcuno che critica mia figlia, sostiene che è troppo giovane per esprimere dei giudizi musicali. Altri, invece, le fanno i complimenti perché in pochi anni ha saputo dimostrare di avere stoffa da vendere. Quello che posso dire è che Anna ha nel sangue lo spirito di sacrificio, lo stesso che scorre nelle mie vene”.

Papà Dante si è espresso anche su un periodo molto duro per la figlia, ossia quando ha perso il primo figlio che attendeva dal cantautore partenopeo. Proprio quest’ultimo non ha mai abbandonato la sua bella, e per tale motivo il padre di Anna lo definisce “un genero perfetto”, molto semplice e non montato dal successo. Inoltre, Gigi è anche un buon padre, infatti oltre a prendersi cura dei figli avuti dall’ex moglie, Carmela Barbato, è molto attento anche ad Andrea, nato il 31 marzo scorso.

Dante è un padre molto orgoglioso della figlia, di cui apprezza la carriera ed anche le scelte affettive.

WebWriter