Caso Lucia Manca: Arrestato il marito

Colpo di scena nel caso Lucia Manca. Renzo Dekleva,marito della vittima, è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri  della compagnia di Mestre e del Nucleo Investigativo del comando provinciale.Il gip, accogliendo la richiesta del pm Francesca Crupi, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell’uomo.

Il caso Manca risale a 7 mesi fa, quando la donna esce per andare al lavoro, sempre secondo la testimonianza del marito, ma non fa più ritorno. Dopo mesi di ricerche il suo corpo viene ritrovato 4 mesi fa, sotto al viadotto di Sant’Agata a Cogollo del Cengio in provincia di Vicenza.  Della sua scomparsa si è occupata dettagliatamente la trasmissione “Chi l’ha visto?”  e i giornalisti che hanno intervistato il marito, fin da subito hanno messo in dubbio la ricostruzione di come sono andate le cose quel 7 Luglio, giorno della sua scomparsa.

Sull’uomo non ci sono prove schiaccianti ma gravi indizi che portano gli inquirenti a credere che è stato lui a commettere l’efferato omicidio. L’uomo non viene creduto cosi come gli da del bugiardo anche l’amante di lui, una donna di Treviso, alla quale aveva confessato di essere in crisi con la moglie, pronto alla separazione, cosa assolutamente non vera.