Champions League, le probabili formazioni di Barcellona – Milan

Stasera va di scena al Camp Nou Barcellona MilanVa di scena stasera al Camp Nou il derby del mondo, come l’ha definito Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan: la squadra rossonera sfida il Barcellona di Pep Guardiola, la squadra da battere che ogni anno riesce a rinforzarsi sempre più. Ma il Barcellona non è poi tanto impossibile da battere: chiedere all’Inter di Mourinho, che anche se due anni fa si chiuse in un perfetto catenaccio stile Paraguay dei tempi moderni o Italia dei tempi andati, riuscì a debellare la doppia sfida imponendosi in semifinale della Champions League. Ancora più facile sarebbe rivolgersi alla Real Sociedad che sabato ha fermato la squadra azulgrana sul 2 a 2 dopo essere andati sotto di 2 reti: tutto è possibile insomma.

Per Allegri però ci sono dei dubbi di formazione: perso Zlatan Ibrahimovic, che resterà probabilmente fermo per 4 giornate, perdendo anche altre due gare di Champions League oltre che quattro partite di campionato tra cui anche il Napoli, l’allenatore ex Cagliari dovrà affidarsi ad Alexandre Pato, restato a riposo contro la Lazio giocando solo qualche minuto. In ballottaggio con il brasiliano c’è però Antonio Cassano, che potrebbe affiancare il papero andando ad essere preferito a Kevin Prince Boateng, apparso spento contro i biancocelesti in campionato. Dietro le due punte dovrebbe agire Clarence Seedorf: sulla fascia di sinistra sicuro l’utilizzo di Emanuelson e forse Antonio Nocerino dal primo minuto.

Per Guardiola invece il problema non esiste: nonostante Sanchez si sia infortunato e ne avrà per diverse settimane, la squadra è al completo in ogni reparto. Pedro, Villa e Messi andranno a formare il tridente d’attacco con l’ex Valencia a fare da punta centrale: in difesa recuperato Puyol che andrà a giocare insieme con Mascherano, oramai riadattato ufficialmente. Di seguito le formazioni probabili di Barcellona e Milan.

BARCELLONA (4-3-3): Valdes, Dani Alves, Adriano, Mascherano, Puyol; Busquets, Xavi, Iniesta; Pedro, Villa, Messi.
A disposizione Pinto, Abidal, Fabregas, Thiago Alcantara, Keita, Afellay All. Guardiola
MILAN (4-3-2-1): Abbiati; Abate, Zambrotta, Thiago Silva, Nesta; van Bommel, Nocerino, Aquilani; Seedorf, Boateng; Pato.
A disposizione Amelia, Antonini, Bonera, Yepes, Ambrosini, Emanuelson, Cassano All. Allegri

WebWriter