Chando Erik Luna a Pomeriggio 5: love story e servizio sulla bulimia del modello

Chando Erik Luna è tornato ospite ieri a Pomeriggio 5 di Barbara d’Urso. In collegamento da Zurigo, l’avvenente e sensuale modello e attore spagnolo ha parlato della sua love story sbocciata oltre un anno fa. Inoltre è stato trasmesso un servizio sulla precedente relazione d’amore di Chando Erik Luna con la diva delle telenovelas Grecia Colmenares e sulla sua difficile e travagliata lotta contro la bulimia.

Chando Erik Luna – Foto: Screenshot da video

Per la verità Chando aveva già parlato della sua nuova relazione d’amore con il bancario spagnolo Juan durante un’intervista rilasciata al nostro sito iGossip.it a novembre 2019, a tal punto che lo scorso anno aveva parlato di matrimonio con il suo compagno subito dopo la pandemia di Covid-19. D’altronde il bellissimo attore e modello spagnolo non ha mai nascosto la sua bisessualità e non vede l’ora di diventare padre per la prima volta.

Chando Erik Luna per iGossip.it – Photo by Belkalem

Chando Erik Luna ospite a Pomeriggio 5

Durante la puntata di ieri Chando ha dichiarato: “Mi sono fidanzato con Juan, è un uomo. Sto con Juan e siamo molto felici. Ormai stiamo insieme da un anno. Lui è un ragazzo molto speciale, è gentile e intelligente, sono fortunato. Juan lavora in banca qui a Zurigo e siamo felici. Questo è un nuovo periodo di grande felicità. Con Grecia Colmenares è finita 2 anni fa. Dopo 4 mesi dalla rottura, ho avviato la mia storia con Juan”.

HACKERATO L’ACCOUNT INSTAGRAM DI CHANDO ERIK LUNA: INTERVISTA ALL’ATTORE

Chando Erik Luna e la sua lotta contro la bulimia

A Pomeriggio 5 è stato trasmesso un servizio che ha ripercorso le tappe salienti della precedente love story di Chando con Grecia Colmenares fino alle ultime dichiarazioni shock rilasciate dall’attore spagnolo alla rivista di cronaca rosa EVA3000: la sua lotta contro la bulimia.

“All’età di 14 anni ero già alto 183 centimetri e pesavo 80 chili – ha riferito l’attore spagnolo a EVA3000 -, praticamente ero un ragazzo atletico e sempre in perfetta forma. Giocavo a calcio e avevo muscoli dappertutto. Tuttavia, quando ero arrivato a Parigi all’età di 16 anni per lavorare come modello, la mia agenzia mi chiedeva di perdere quei muscoli. Molto prima che Instagram celebrasse i modelli di fitness come delle star del web, il mondo del fashion richiedeva che i suoi modelli maschili fossero molto magri. Iniziai a seguire una dieta per debellare i muscoli – ha proseguito Chando -, ma non perdevo molto peso. Un giorno, un modello mi disse che il modo perfetto per perdere peso sarebbe stato il seguente: assumere lassativi e vomitare il cibo dopo ogni pasto. Proprio di fronte a me, questo modello aveva tagliato un pezzo di mela, l’aveva legato con del filo interdentale e dopo averlo ingoiato, aveva tirato il filo con forza fino a vomitare. Provavo paura e disgusto a farlo, ma alla fine seguii il suo esempio…da quel momento iniziò il mio incubo. Un brutto sogno che è durato molti anni…”.