Claudia Montanarini picchiata e vessata dal marito

claudia-montanarini-in-vacanza-relax

E’ stata la prima tronista di Uomini e Donne insieme a Tina Cipollari, poi, dopo il successo è scomparsa dalla tv e si è dedicata ai figli e ad un marito che, a quanto pare, la perseguitava, la opprimeva psicologicamente e la picchiava. Stiamo parlando di Claudia Montanarini, ex soubrette tv, nel 2007 sposò l’imprenditore Daniele Pulcini e si ritirò dalle scene.

Oggi emerge una storia legata alla Montanarini, di sottomissione e violenza, il marito infatti si era opposto al proseguimento della carriera della sua carriera televisiva e la controllava, perseguitandola, utilizzando metodi di costrizione psicologica, come l’obbligo usare sempre il vivavoce per verificare la sua posizione, la sottrazione delle chiavi di casa e il divieto di usciredi casa senza un motivo e senza il suo permesso.

Dopo botte e sottomissioni il 17 aprile scorso Claudia Montanarini ha finalmente trovato il coraggio di denunciare il marito Daniele Pulcini per umiliazioni e percosse. Il costruttore romano dunque si trova ora in carcere per diversi reati che vanno dal sequestro di persona ai maltrattamenti in famiglia fino ad arrivare alle lesioni personali.

Diverse volte Claudia Montanarini era finita in ospedale con lesioni di diverso genere fra i quali un trauma cranico “In ospedale ho avuto il coraggio di riferire per la prima volta da quando mi sono sposata, la situazione di soggezione, la sottomissione psicologica e fisica e le profonde lesioni morali che porto dentro di me da troppo tempo e che mi hanno annientato nella personalità e dignità di donna” ha spiegato la donna.

valentina