Concerto dei Take That : 80mila spettatori

grande successo per il concerto dei take that a milano, mancavano da 16 anni

Grande successo per i Take That. Il concerto a San Siro di ieri sera è stato un vero e proprio successo, quasi 80mila spettatori. Il gruppo non suonava a San Siro da circa 16 anni, per la precisione dall’aprile del 1995. La band si è riunita nel 2010, con il reintegro della pop star Robbie Williams, tra l’altro vera star della serata.
La star aveva abbandonato la band tentando la carriera di solista. Impresa ben riuscita se vogliamo parlarne. Non vale lo stesso per gli altri componenti, ossia Gary Barlow, Mark Owen, Jason Orange e Howie Donald, che non hanno ottenuto il successo dopo l’abbandono di Robbie Williams. Ora la band è riunita e sono tornati alla ribalta più forti ed acclamati.
Spettacolo pensato a regola d’arte e curato nei minimi dettagli, con splendide coreografie e bellissime danze. All’apertura del concerto, l’attesissimo Robbie Williams non era presente sul palco, ma era solo una mossa per creare suspance nel pubblico.
Con l’entrata in scena della pop star, il pubblico esplode e si gode lo spettacolare pezzo di Williams, prima da solista e poi accompagnato da tutta la band. I momenti finali sono stati i più belli della serata. Tutti i fans e le fans, specialmente, erano completamente in delirio.
La partecipazione del pubblico è stata l’attrazione più bella della serata. Nonostante le due ore e mezza circa della durata del concerto, tutto il pubblico non ha mai smesso di cantare e ballare le nuove e vecchie canzoni dei Take That. Tra i loro successi storici, quelli che hanno ottenuto più successo sono stati “Pray”, “Never forget” e “Back for good”.
Tra le canzoni di Robbie Williams, invece, le più gradite sono state “Angels”, “Come Undone” e l’immancabile “Feel”.

WebWriter