Cristina Chirichella sul coming out di Paola Egonu: “Accettiamo senza alcun problema le sue scelte”

Cristina Chirichella ha parlato del coming out di Paola Egonu durante un’intervista concessa a Sky Sport. La capitana del volley azzurro ha spiegato: “Il mondo della pallavolo e dello sport in generale è assolutamente pronto per affrontare la realtà e la quotidianità delle cose: a noi giocatrici, e alle giovani in generale, non cambia assolutamente nulla. Vogliamo bene a Paola e accettiamo senza alcun problema le sue scelte”.

La nazionale italiana di pallavolo – Foto: Facebook

Dopo aver conquistato l’argento in Giappone, Paola Egonu ha rivelato di essere lesbica e felicemente fidanzata al Corriere della Sera. La 19enne schiacciatrice e opposto nell’AGIL Volley è di origini nigeriane. Nata a Cittadella (Padova), Paola Egonu è il simbolo di una nazionale multietnica e di ambasciatrice di libertà.

La 24enne principessa napoletana adottata da Novara, Cristina Chirichella, ha ricordato l’esperienza del mondiale in Giappone: “Essere capitano della Nazionale significa avere tante responsabilità ed essere in grado di gestirle. Per me è un onore rappresentare un gruppo così speciale, siamo una squadra giovane, affamata e che guarda al futuro, già pronta per le prossime sfide. Abbiamo lottato fino alla fine – ha detto Cristina – e per pochi punti non siamo riuscite a raggiungere il nostro sogno, ma con l’idea di essere alla pari con le migliori al mondo. Rimpianti no, sicuramente c’è un po’ di delusione ed amarezza. Ma abbiamo dato il 100%, ce l’abbiamo messa davvero tutta”.

La Nazionale italiana di pallavolo è stata celebrata ed elogiata pubblicamente pochi giorni fa anche dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “È stata una grande emozione, soprattutto parlare davanti a lui. Abbiamo voluto portare un po’ della nostra sana follia – ha detto la 24enne centrale dell’AGIL Volley a Sky Sport – anche al Quirinale chiedendo a Mattarella un selfie. Lui? Ha accettato molto volentieri!”.