Educazione siberiana con John Malkovich e Manuele Malenotti

JOHN MALKOVICH

Grande attesa per il nuovissimo film di Gabriele Salvatores. L’inizio delle riprese sono previste per fine agosto. Il film, tratto da un romanzo di Nicolai Lilin si chiamerà Educazione Siberiana, omonimo titolo del libro prodotto nel 2009. La storia parla di un gruppo di criminali siberiani.

Tra i protagonisti vedremo un fiducioso John Malkovich. Scritto da Stefano Rulli, Sandro Petraglia e Gabriele Salvatores, le riprese si terranno quasi completamente in Lituania. John Malkovich vestirà i panni di Kuzja, un affabile e paziente nonno il cui compito sarà quello di impartire i principi etici dei criminali al giovane nipote Kolyma, il cui ruolo sarà interpretano da Arnas Fedaraviius, di origine lituane. Come anticipato la storia si svolgerà quasi interamente in Lituania, tranne per un paio di scene in cui vedremo il paesaggio italiano. Tra cadenze Western e allo stesso tempo avventuriero, la storia oscillerà tra gli anni del 1985 e 1995. La prima anticipazione da parte del regista riguarda proprio il genere del film : “mi piace definirlo un Eastern”.

Insieme a John Malkovich vedremo sul grande schermo anche Manuele Malenotti, il quale tenterà di continuare ad avviare la propria carriera di attore. L’ex proprietario della Belstaff, viene ricordato per svariate apparizioni cinematografiche, tra cui in alcuni film importanti come “Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare” e “The Tourist”. Il neo attore afferma che continua ad apprezzare la sua carriera da imprenditore, ma al tempo stesso sostiene che ha una forte passione per il cinema, e sicuramente non disprezzerebbe qualche ruolo più importante e magari anche più impegnativo.

WebWriter