Elisa Isoardi sulla foto con Matteo Salvini: “Ma non riuscite a capire quanto amore c’è?”

Elisa Isoardi è stata travolta dalle critiche e dalle polemiche per aver annunciato la fine della sua storia d’amore con il vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini mediante una foto molto intima e privata condivisa con i suoi follower su Instagram. Uno scatto che sta facendo ancora oggi molto discutere.

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi a letto – Foto: Instagram

Il post social dell’ex fidanzata del ministro dell’Interno Matteo Salvini ha fatto rapidamente il giro del web e ha mandato in tilt la macchina del gossip.

Il celebre fotografo italiano Oliviero Toscani ha commentato: “Lei sembra quella della canzone faccio l’amore con te ma penso a un altro – ha dichiarato Toscani al programma radiofonico di Rai Radio 1, Un giorno da Pecora – guarda nell’obiettivo in modo infedele. Lui dorme, è innocente ma fa la figura del cor**to”.

La conduttrice tv Elisa Isoardi è stata duramente attaccata dai sostenitori del leader della Lega, poiché avrebbe umiliato il vice premier. “Ma perché umiliato? È una foto bellissima – ha scritto Elisa – e molto dolce, ma non riuscite a capire quanto amore c’è?”.

Secondo molti follower, la presentatrice tv del programma La prova del cuoco poteva evitare di rendere pubblico un momento fortemente privato e che era bene rimanesse tale.

“Elisa scusami senz’altro c’è molto amore – ha scritto un follower -, ma perché per favore non riesci a comprendere che un’alta carica dello Stato Italiano non può essere esposta in questo modo… rispetto per l’amore ma anche per il suo lavoro!!! In questo momento siamo appesi ad un filo tenuto in gran parte in piedi dalle sue scelte e non dico che debba essere integerrimo – ha proseguito -, ma non si può parlare della sua vita privata in questo modo!!! Siamo in un momento delicatissimo e la scelta della foto, seppur bella, è stata inopportuna… tutto qui”.

Un altro ha aggiunto: “Sono d’accordo con te, è bellissima. Non si sta discutendo sulla bellezza della foto, ma dell’opportunità di renderla pubblica. Dì la verità, è una vendetta? Hai voglia di dargli parecchio fastidio? Beh penso che ci sei riuscita in pieno”.