Eva Grimaldi a Verissimo: “Lasciai l’Ares di Alberto Tarallo perché mi disse che non potevo frequentare Imma Battaglia”

Eva Grimaldi ha rivelato a Verissimo di aver lasciato l’Ares Film di Alberto Tarallo nel 2010 perché le disse che non poteva frequentare Imma Battaglia. La famosa e popolare attrice ha dichiarato a Silvia Toffanin: “Io avevo già la tresca che durò poco perché dopo una settimana tutta Roma sapeva già che la amavo. Alberto mi disse che sarebbe stato il caso che non frequentassi più Imma perché mi avrebbero dato della lesbica e che avrei avuto difficoltà a trovare dei ruoli. Quindi gli dissi ‘se ho amiche lesbiche non posso più lavorare?’ Lui mi rispose Lascia stare Eva”.

Eva Grimaldi – Foto: Facebook

L’ex naufraga vip dell’Isola dei famosi ha poi proseguito: “In pochissimo tempo ho trovato tutte le mie amiche che mi hanno aiutato. Avevo già 50 anni e dentro di me ho deciso che non ci stavo. Ero sola e in quel momento non potevo vivere l’amore che volevo”.

Eva Grimaldi ha fatto un paragone tra la sua finta storia d’amore con Gabriel Garko con quella di Adua Del Vesco e Massimiliano Morra.

“Con Massimiliano Morra e Adua Del Vesco hanno voluto ricreare la coppia Grimaldi/Garko – ha asserito Eva -. C’è una differenza, che io e Gabriel vivevamo insieme, mangiavamo insieme, loro no. Io ritengo di essere stata davvero la sua fidanzata. Per Gabriel Garko sono presente sempre, giorno e notte. Quando io e Imma ci siamo unite, dovevo invitare sia Tarallo sia Garko. Però volevo dirlo in faccia a Tarallo della mia scelta. Non è stato possibile e ho scelto di stare vicino a Gabriel perché è più debole, più fragile”. La partner di Imma, unita civilmente, ha poi spiegato: “Io sapevo della sua omosessualità, serviva una protezione. Stavo con lui pubblicamente, ma poi mica stavo ferma avevo i miei flirt. Certo, non potevo fare tutto alla luce del sole, perché la gente sapeva che stavo con lui e altrimenti sarei passato per una poco di buono”.

Redazione-iGossip