Festival di Sanremo, Mauro Mazza su Celentano: “Presto accordo formale”

adriano celentano Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo continua ad essere tartassato da varie polemiche. Quest’anno Gianni Morandi e gli organizzatori della kermesse canora si ritrovano ad affrontare varie grane da superare. Ultima quella che vedrebbe la non partecipazione di Adriano Celentano al Festival di Sanremo. A quanto pare non c’è stata alcuna conferma data dal direttore generale della Rai, Lorenza Lei. Inoltre Gianmarco Mazzi, colui che aveva avuto i primi contatti con Adriano Celentano, ha addirittura dichiarato che il molleggiato fosse fuori dal Festival di Sanremo 2012. Un giallo in casa Rai che ha cercato di risolvere il direttore di Raiuno Mauro Mazza.

In poche parole sembra proprio che a breve ci sarà un accordo formale tra la Rai e Adriano Celentano, la vera guest star di questa nuova edizione del Festival di Sanremo. Sarebbe in effetti una perdita importante per la kermesse canora non avere sul palco dell’Ariston uno degli artisti più amati del pubblico italiano. Sappiamo tutti quanto Celentano riesca a catalizzare su di sé l’attenzione di tutti e indubbiamente un jolly importantissimo da giocare per la Rai per tentare di raccimolare quanti più ascolti possibili. Mauro Mazza si mostra alquanto ottimista sul caso Celentano, convinto che questo accordo formale possa insomma arrivare tra poche ore.

C’è la volontà della Rai e dello stesso molleggiato di arrivare ad un punto d’incontro. Probabilmente si è trattato di un giallo inizialmente causato dalle cifre economiche dell’accordo, si sa quanto la Rai stia cercando di risparmiare il più possibile con questa nuova edizione del Festival di Sanremo. Lo show non prevede ospiti di grande caratura internazionale, ma si cercherà di focalizzarsi il più possibile sulla musica e sui cantanti in gara. In tutto ciò però non si vuole mettere da parte lo spettacolo, fulcro fondamentale per garantire un buon intrattenimento del pubblico. A breve quindi dovrebbe arrivare la conferma della partecipazione di Adriano Celentano.