Giovanni Scialpi affossa il coming out di Eva Grimaldi e Imma Battaglia

Giovanni Scialpi, in arte Shalpy, ha criticato duramente il coming out relativo alla storia lesbo dell’attrice Eva Grimaldi con l’attivista dei diritti gay Imma Battaglia all’Isola dei famosi 2017. Una love story omosessuale che va avanti da diversi anni e sulla quale si spettegolava molto negli ultimi anni, che è emersa durante il reality show di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi. Il famoso cantante ha scritto un messaggio al vetriolo nei confronti di Eva Grimaldi e Imma Battaglia su Twitter, dove ha pubblicato le due copertine del settimanale di gossip Chi che raffigurano il matrimonio di Shalpy con Roberto Blasi in America, prima dell’approvazione del ddl sulle unioni civili, e l’ufficializzazione della storia d’amore lesbo della naufraga vip dell’Isola dei famosi 2017 con l’attivista per i diritti gay.

Giovanni Scialpi, in arte Shalpy – Foto: Facebook

Shalpy ha cinguettato: “Trova le differenze! Aiutino: il coming out politico andava fatto prima per principio! C’è chi fa da apripista per un diritto e chi poi raccoglie i soldi trasformando e svilendo tutto in gossip. Quando ci siamo sposati in America ancora doveva iniziare la discussione dei ddl tutto era in forse tranne il nostro amore”.

Il post social di Shalpy – Foto: Twitter

Shalpy ha poi svelato: “Le mie osservazioni sono due. L’oggetto del mio disturbo è che ho perso il lavoro e solidarietà da te non c’è stata. La seconda è che si ama non quando conviene in tv. Forse sbaglio io perché ho fatto tutto per principio senza calcolare né tempo né soldi”.

La compagna dell’attrice Eva Grimaldi ha replicato al cantante a Gay.it: “Una parte della comunità gay ha cominciato subito con la classica invidia! Ho letto e appreso cose da Shalpy, piuttosto che da Deborah di Cave, che mi hanno lasciata davvero senza parole. Mi hanno appellata persino come una velata (colui o colei che, nel mondo LGBT, nasconde la propria identità, ndr). Ad ogni modo, il merito è senza dubbio degli italiani, della loro apertura, ma anche di tutti gli autori, di Alessia Marcuzzi e di tutto lo staff dell’Isola. Han fatto sì che venisse fuori il nostro amore, mediaticamente parlando, nel modo più bello e pulito che c’è. Senza nessuna morbosità hanno portato avanti un messaggio politico fortissimo raccontando la storia d’amore tra due donne adulte”.

Poche ore fa il popolare artista Shalpy ha dichiarato sui suoi profili social di aver ricevuto solidarietà dalla comunità lgbt di West Hollywood.

Redazione-iGossip