Camila Raznovich “Prima di morire bacerò una donna”

camila-raznovich_650x435

Camila Raznovich si racconta e per la prima volta parla della sua vita privata e dell’emozione di diventare madre “Il mio compagno mi ha conquistato con grande concretezza, è un uomo risolto. A volte oggi si chiede come si è preso questa missione sulle spalle. Al secondo incontro gli ho detto ‘io ho 30 anni e cerco il padre dei miei figli’. Non avevo tempo da perdere. Non è che a 35 anni mi molli… A 30 anni, se vuoi una famiglia oggi, devi anche organizzartela”

La Raznovich ha poi rivelato di fare anche molta pressione sul suo uomo e mettergli ansia “Un po’ di ansia di prestazione la metto sì, mi piace che i miei uomini vivano col fiato sul collo. A 19 anni ero già sposata, col mio compagno adesso non è nelle nostre priorità, anche se abbiamo due bambine, io vivo nel peccato in questo momento…” ha rivelato.

L’ex conduttrice di Loveline ha confermato il suo passato molto particolare “E’ vero, i miei giravano nudi in casa. Anch’io giro nuda in casa e cercherò di spiegare alle mie figlie il prima possibile l’approccio alla sessualità, l’educazione sentimentale”.

Riguardo al sesso invece per Camila “Credo che la sessualità sia un giusto cocktail tra cervello e fisicità di una donna. Non è una cosa che posso autodefinire. Gattamorta non è proprio il mio modo di essere, né mangiauomini. Faccio poche tattiche, sono molto trasparente”.

Infine quali sono le cose che vorrebbe fare prima di morire? “Voglio provare a baciare una donna per sapere com’è. A me non è ancora mai capitato, per cui dico ‘mai dire mai”.

valentina