Francesco Montanari “La prima volta? Con una prostituta”

Vanessa-Hessler-e-Francesco-Montanari

L’attore Francesco Montanari, diventato famoso al grande pubblico per aver interpretato il Libanese della serie Romanzo Criminale intervistato dal settimanale Max ha raccontato di essere stato molto confuso sul suo orientamento sessuale in passato. Oggi Montanari è fidanzato con la modella e attrice Vanessa Hessler ma il suo primo approccio sessuale fu a 16 anni con una prostituta.

“Chi cresce con un conflitto sessuale e lo supera è infinitamente più libero…” ha raccontato “A 16 anni, come tutti, ho vissuto una fase di sperimentazione. Volevo indagare, capire. A 17 anni ho anche pagato una di 35 che lo faceva di professione per superare gli imbarazzi, per scoprire il sesso senza tabù…” ha spiegato rivelando di aver avuto dei dubbi anche riguardo il suo orientamento sessuale “Ho anche avuto un dubbio sul mio orientamento, poi l’ho risolto”.

“All’Accademia d’arte drammatica mi dicevano tutti che avevo una faccia teatrale… così ci ho creduto pure io. Il teatro è un lavoro animale che mi costringe a mettermi in gioco. Mi salva dalle pippe mentali e mi obbliga a guardare in faccia i miei mostri, a tirarli fuori. Magari, quelli che ti sembrano Hulk sono gattini”.

Montanari intanto, felice assieme a Vanessa Hessler, ha raccontato di non vedere così lontano la possibilità di un  matrimonio e dei figli soprattutto per via del forte legame che l’attore ha con la sua famiglia “Io spingo perché succeda… Ho molta voglia di costruire una famiglia perché sono legato alla mia” ha raccontato l’attore “Mia mamma filosofa ci insegnava a pensare, papà chirurgo ortopedico inveca era l’uomo nero. Se non prendevo nove in tutte le materie finivo a tagliare l’erba del prato per il weekend… e sai l’erba che ho tagliato?”.

valentina