I Soliti, nuovo singolo di Vasco Rossi

Vasco Rossi

Non è un momento facile per Vasco Rossi, il rocker è stato colpito negli ultimi mesi da problemi di salute, ma non ha intenzione di mollare. Annullate le ultime quattro tappe del suo Live Kom Tour 2011 il Blasco però non ha mai rinunciato ad essere in contatto con i suoi milioni di fan. Facebook è il suo mezzo di comunicazione preferito ed è proprio qui che ha voluto lanciare la sua nuova canzone I Soliti, un brano che funge da colonna sonora del docu-film che lo vedrà protagonista il 5 Settembre a Venezia, Questa vita qua. Vasco Rossi non vuole abbandonare il suo pubblico, con il nuovo brano I Soliti vuole far sentire ancora la sua voce, insomma qui non c’è alcuna voglia di abbandonare le scene.

Vasco ha raccontato come questo brano sia stato nella sua mente per molto tempo, però non è riuscito ad inserirlo nel suo ultimo album di grande successo Vivere o niente ed ha quindi avuto la possibilità di inserirlo in questo progetto cinematografico molto atteso dai suoi fan e non solo. Riguardo al nuovo brano Vasco Rossi ha così dichiarato: “siamo ancora e sempe noi, quelli che vivono intensamente la loro vita, con passione verità, e non le fermano no le loro emozioni, anzi”. Insomma il Blasco sottolinea ancora una volta come sia importante vivere la vita lasciandosi trasportare dalle passioni, dalle pure e semplici emozioni. I Soliti, nuovo singolo di Vasco Rossi, siamo sicuri che riuscirà a rasserenare un pò il suo pubblico, costantemente preoccupato e in ansia per le condizioni di salute del loro beniamino. C’è la grande voglia di ascoltare la sua musica e anche Vasco non vuole che i suoi fan si preoccupino più di tanto, insomma bisogna fare musica e non pensare ad altro.

Con I Soliti, nuovo singolo di Vasco Rossi, si spera che si riesca a catalizzare l’attenzione dei media di nuovo sul Vasco cantante, tralasciando le questioni private, soprattutto di salute, del cantante. Intanto i fan continuano a dimostrargli tanto affetto, il 2 Settembre molti saranno ad Udine, dove si sarebbe dovuto svolgere il concerto del Blasco, per ascoltare le sue canzoni e far sì che la sua musica continui a diffondersi.

WebWriter